Autocertificazione di Residenza – Modulo

In questa pagina mettiamo a disposizione un modulo di autocertificazione di residenza da scaricare e stampare.

Quando un cittadino ha la necessità di attestare la propria residenza, può utilizzare un’autocertificazione.
Questo documento sostituisce il certificato di residenza che viene rilasciato dagli uffici dell’anagrafe del comune e ha validità per sei mesi.

L’autocertificazione di residenza può essere usata da cittadini italiani, cittadini comunitari e cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno valido.
Il documento può essere utilizzato nei rapporti con tutte le Amministrazioni Pubbliche, come scuole, uffici comunali, Prefettura e Camera di Commercio, e con i gestori di pubblici servizi.
Secondo quanto stabilito dalla legge, questi soggetti sono infatti obbligati a accettare l’autocertificazione di residenza. Possono poi, eventualmente, effettuare una verifica sui dati che sono stati dichiarati.

La firma dell’autocertificazione non deve essere autenticata e non deve essere effettuata alla presenza di un impiegato dell’ente che ha richiesto il certificato.
Al posto dell’autenticazione della firma, è necessario allegare una copia di un documento di identità valido.

Ricordiamo che presentando l’autocertificazione di residenza, il dichiarante si assume tutte le responsabilità di quanto dichiarato, dal punto di vista civile e penale, secondo quando previsto dall’art. 76 del DPR 445/2000.

Il fac simile di autocertificazione di residenza presente in questa pagina è proposto in formato Doc e PDF.
L’autocertificazione di residenza in formato Doc può essere modificata in modo semplice e veloce utilizzando Word o un altro programma che supporta questo formato.

La struttura del modello di autocertificazione di residenza proposto è molto semplice.
Il documento deve essere compilato inserendo i dati personali nella prima parte, specificando quindi nome e cognome e data e luogo di nascita.
Nella seconda parte è invece necessario specificare la residenza, indicando la via e la città.
Il documento si conclude poi con la firma di chi effettua la dichiarazione.

Come spiegato in precedenza, risulta essere necessario allegare all’autocertificazione la copia di un documento di identità valido.

Download Attachments