Autocertificazione Reddito Zero – Modulo

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di autocertificazione reddito zero in formato Doc e PDF da compilare e stampare.

La dichiarazione sostitutiva di certificazione della situazione reddituale o economica personale e del proprio nucleo familiare, ai sensi degli artt. 45 e 46 del d.p.r. 28 dicembre 2000 n. 445, può essere utilizzata per accedere a una serie di agevolazioni e può essere presentata alla Pubbliche Amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi.

Autocertificazione Reddito

L’autocertificazione, come sappiamo, è una semplice dichiarazione che sostituisce determinati certificati rilasciati dalla Pubblica Amministrazione senza che ci sia necessità di presentare successivamente il certificato vero e proprio.
Tutti i cittadini che si trovano nella condizione di dovere dichiarare reddito zero possono utilizzare un modello di autocertificazione.

Andando più nel dettaglio, possono avvalersi dell’autocertificazione di reddito zero
-I cittadini italiani
-I cittadini dell’Unione Europea
-I cittadini dei Paesi Extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno

L’autocertificazione di reddito zero può essere utilizzata nei rapporti con
-Le Pubbliche Amministrazioni, include istituti, scuole e università, regioni, province, comuni e comunità montane, camere di commercio e qualsiasi altro ente di diritto pubblico.
-I gestori di servizi pubblici, come Poste, Enel, Aziende del Gas e Telecom.

Il dipendente della Pubblica Amministrazione che non accetta un’autocertificazione commette una violazione dei doveri d’ufficio e può quindi essere segnalato all’Amministrazione di appartenenza per le relative sanzioni.

Modello di Autocertificazione Reddito Zero

Nell’autocertificazione di reddito zero per prima cosa, vanno inseriti i dati anagrafici. Nella prima parte del documento infatti, vanno inserite le generalità come nome, cognome, data e luogo di nascita, e va inoltre, specificato l’indirizzo di residenza, città di residenza, e il proprio recapito telefonico. Nel modulo va poi inserita la parte specifica della dichiarazione di reddito zero. Basta semplicemente, riportare

Il/la sottoscritto/a dichiara ai sensi degli artt. 46 e 47  del D.P.R. 445/2000 e degli artt. 1 e 3 del D.P.R. 401/1998  e del Decreto Legislativo n. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni di non aver percepito alcun reddito per sé e per tutti i componenti del proprio nucleo familiare, per l’anno fiscale.

All’interno del documento di autocertificazione di reddito zero va inoltre, inserito quali entrate di sostentamento ha ricevuto la famiglia durante l’anno fiscale in questione.

Il documento di autocertificazione di reddito zero, come tutti i modelli di autocertificazione viene compilato con la responsabilità del dichiarante e nell’ultima parte deve riportare firma.
Come sempre il documento dovrà essere accompagnato da una fotocopia di un valido documento di riconoscimento.

Come detto in precedenza, il fac simile di autocertificazione reddito zero presente in questo articolo è messo a disposizione in formato DOC e PDF.
I file possono essere scaricati sul proprio computer e modificati inserendo le informazioni richiesti.

Ricordiamo che il dichiarante ha la responsabilità penale e civile di quanto dichiarato.
Nel caso, in seguito a controlli da parte delle Pubblica Amministrazione, il contenuto della dichiarazione non risulti essere vero, il dichiarante rischia sanzoni, oltre alla perdita dei benefici ottenuti con l’autocertificazione.

Marco Govino

Funzionario nella Pubblica Amministrazione. Ho creato questo sito per aiutare i cittadini che vogliono utilizzare uno strumento utile come l’autocertificazione nel modo giusto.

Scarica il Modello di Autocertificazione