Autocertificazione Casellario Giudiziale – Modello

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di autocertificazione casellario giudiziale in formato DOC e PDf da compilare e stampare.

In ogni Procura della Repubblica locale esiste il casellario giudiziale. Si tratta di un ufficio che ha il compito di raccogliere e archiviare tutti gli estratti dei provvedimenti e delle sentenze degli abitanti del comune di riferimento. Questo vale solamente per i soggetti adulti, per i minorenni infatti, il compito spetta a un apposito ufficio del tribunale dei minori.

Per il casellario giudiziale esistono tre diverse tipologie di certificato, generale, civile e penale.

Certificato del casellario giudiziale generale – Il documento come dice la stessa parola, ingloba quelle che sono i precedenti penali e eventuali limitazioni a carico di un cittadino in ambito civile, penale e amministrativo.

Certificato del casellario giudiziale civile – Il documento come dice la stessa parola, ingloba esclusivamente, quelle che sono eventuali limitazioni in ambito civile a carico di un cittadino.

Certificato del casellario giudiziale penale – Il documento come dice la stessa parola, ingloba quelle che sono esclusivamente, i precedenti penali a carico di un soggetto.

Entrando più nello specifico, il certificato del casellario giudiziale va richiesto agli uffici del ministero della giustizia e risulta essere un documento che è in grado di fornire quelli che sono i precedenti penali ed eventuali limitazioni civili che riguardano un determinato soggetto. A richiedere un certificato del casellario giudiziale può essere solamente il soggetto interessato e questi non ha obbligo di giustificare la richiesta. Il soggetto che fa richiesta di casellario giudiziale deve presentare copia di un documento d’identità valido. La richiesta di casellario giudiziale può avvenire anche, tramite delega nel caso in cui, il soggetto interessato sia impossibilitato. La delega deve essere effettuata tramite modello, deve essere compilata in ogni sua parte e deve essere accompagnata da copia di documento d’identità del delegante e del delegato.

La richiesta di Certificato del casellario giudiziale va fatta presso l’ufficio locale del casellario, oppure presso il punto informativo della procura della repubblica del proprio comune. Ogni certificato deve essere accompagnato da una marca da bollo di 3, 10 €. A questo va aggiunto un costo di 14,89 €, pari all’importo dell’imposta di bollo obbligatoria per il casellario giudiziale generale e civile.

Il certificato può essere sostituito con l’autocertificazione casellario giudiziale.

Questo modulo deve essere accettato dagli organi della Pubblica Amministrazione e dalle società che gestiscono pubblici servizi.
Il fac simile di autocertificazione casello giudiziale è piuttosto semplice, si tratta di una dichiarazione in cui il cittadino attesta di non avere riportato condanne penali, di non essere destinatario di provvedimenti relativi all’applicazione di misure di prevenzione e di decisioni civili e di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali.

Il modello deve poi essere firmato dal dichiarante.

Download Attachments